mercoledì 7 agosto 2019

Mototour dell'"amicizia firmato "Le Manette del Valdarno"...

Silenia Ventroni Collaboratrice Wolflandroad
Un altro anno al Mototour dell'"amicizia firmato "Le Manette del Valdarno"... Un evento che ormai è consuetudine, organizzato per ricordare Isaac e Beatrice.
Un weekend memorabile ma per cause maggiori io ho potuto partecipare solo alla cena di sabato e al giro di domenica.




L'atmosfera è sempre quella accogliente che contraddistingue i suoi organizzatori e i partecipanti, una serata ricca di animazione e coinvolgente...




Mi sono trovata anche io ad essere un partecipante attivo di giochi e scherzi molto divertenti. Una cena buonissima e abbondante organizzata molto bene nonostante i tantissimi presenti.




La mattina dopo, sveglia alle 8:30 direzione piazza Cavour a San Giovanni Valdarno, lì ci accolgono gli organizzatori con una buonissima e ricchissima colazione, registrazione e ritiro gadget. La piazza è veramente affollata di moto, si stimano dalle iscrizioni 250 moto presenti.




Le staffette sono in fermento si radunano per consolidare tutta l'organizzazione, il clima è allegro e piacevole. Girello per la piazza e mi diverto a guardare le moto e i sorrisi delle persone che ci osservano oltre a quelli dei partecipanti e degli organizzatori. Ho sempre sottolineato il piacere a partecipare a questi eventi delle Manette perché la loro organizzazione è sempre impeccabile soprattutto il lavoro delle staffette affiancato dai carabinieri, è sempre preciso e rigoroso. Il Mototour con partenza San Giovanni Valdarno si sposta verso Montevarchi, Bucine, Colonna del Grillo, Palazzuolo, Montagnano e Monte San Savino, Rigutino, Lignano dove alla capanna ci aspetta un gustoso aperitivo , Santa Firmina, e Policiano dove si svolgerà il pranzo.le strade come sempre belle anche se nn sono mancati dei punti più impegnativi ma fattibili con attenzione e pazienza. In tutto i km percorsi un 100.

La giornata splendida, il sole e il caldo ci hanno accompagnato per tutto il giorno. Il pranzo a Policiano ben organizzato e abbondante nn sono mancati i momenti di ricordo di Isaac e Beatrice con le premiazioni per il pilota e la pilota più giovani( questo anno sono stata premiata io come la pilota più giovane chi lo avrebbe mai detto onorata e felice) e le borse di studio offerte dalle Manette e dalle famiglie di Isaac e Beatrice. Una serata e una giornata veramente piacevole e divertente un motoraduno che ha confermato la grande organizzazione e la passione di questo Club. Un grazie speciale al mio amico Andrea Betti che mi ha coinvolto, a Andrea Biagioni e ai genitori di Beatrice Bossini che mi fanno sempre sentire la benvenuta.. Ventroni Silenia Desmoladies per Wolflandroad

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta questo articolo!!!!