venerdì 22 marzo 2019

Smuggler's Ride 2019...24 Marzo

L'immagine può contenere: 1 persona, motocicletta e spazio all'aperto
The Smuggler's Motorcycle Ride, il motogiro nelle Terre del Brenta sugli storici paesaggi dei contrabbandieri del tabacco: percorriamo un suggestivo ed emozionante itinerario salendo alcune delle salite più belle della montagna veneta.


Anche per il 2019 non poteva mancare il pranzo benefico d’inizio anno motociclistico: il 24 marzo 2019, la prima domenica di primavera, partecipa al terzo appuntamento con la solidarietà: comincia con noi la bella stagione con un motogiro solidale! E’ un motogiro fatto di curve, tornanti, salite, paesaggi, antichi borghi e sapori della tradizione tra i più rinomati.

L'intero ricavato sarà devoluto a sostegno della riforestazione del Bosco della Piana di Marcesina gravemente danneggiato dal maltempo dello scorso ottobre.

L'evento è realizzato con la preziosa partecipazione del concessionario TRIUMPH VICENZA che sarà con noi con modelli da toccare con mano!

Il motogiro che abbiamo preparato è davvero entusiasmante: tre delle più tortuose ed evocative salite del nord est (Foza, Enego e Primolano) ci regaleranno grandi emozioni; passeremo vicino al Ponte degli Alpini di Bassano del Grappa, alle Grotte di Oliero, alla vecchia dogana e al Forte Tagliata della Scala per immergerci realmente in un’altra epoca. Qui si sentono ancora le cannonate della Grande Guerra e si leggono tutti i segni di una civiltà di montagna dominata dalla linea di confine tra due mondi che proprio qui si fronteggiavano.

Siamo nella valle del Brenta, tra l’Altopiano di Asiago e il Massiccio del Grappa: un piccolo gioiello per gli appassionati di moto con strade antiche come quelle di Foza, di Primolano, di Enego e posti come il Brenta, il lago del Corlo, la Tagliata della Scala e l’antica dogana dove un tempo passava il confine.

Qui veniva coltivato il tabacco per farne un sigaro tra i più pregiati. E se c’è una dogana e ci sono i dazi allora non possono mancare anche i contrabbandieri, quelli che conoscevano il posto a memoria, che sapevano le strade più impervie, che facevano i giri meno battuti.

La partecipazione è GRATUITA, ma se desideri iscriverti e ricevere i gadget e sostenere il Bosco di Marcesina puoi dare un contribuo libero responsabile.

Dopo il motogiro chi lo desidera può partecipare al pranzo alla Birreria Cornale per un menù del Contrabbandiere da non perdere.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta questo articolo!!!!