martedì 2 ottobre 2018

Una Birra con Loris.....

Nadia Simonetti per WolflandRoad

È stata dura sia fisicamente che psicologicamente organizzare tutto per me e Roby però alla fine vedere
quel serpentone di quasi 120 moto ci ha ripagato di tutto.
Il momento più emozionante....l'arrivo della moto di Loris guidata da suo cugino e con la sua mamma seduta dietro❤a fare da zavorrina

La mia soddisfazione più grande, far capire ai miei concittadini, che si,è vero che siamo catalogati brutti sporchi e cattivi, però abbiamo un cuore e siamo delle strane meravigliose creature che sanno far festa, bevono, sgasano, ma sanno anche commuoversi quando ricordano un fratello andato avanti.

Ci siamo raggruppati tutti nella piazza del paese per poi formare un corteo per andarlo a salutare al cimitero, davanti tutte le vespe dei ragazzi del "100% San siran" a farci da staffetta, poi come apripista la moto di Loris, e dietro tutti noi i suoi fratelli bikers.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta questo articolo!!!!