sabato 8 settembre 2018

Centauri delle tenebre 4°MOTORADUNO SAN NICOLO' ACI CATENA


Mau Lau Collaboratore WolflandRoad
Domenica appena trascorsa circa 240 bikers si sono ritrovati a San Nicolò Aci Catena a Catania per il 4° Motoraduno dei Centauri delle tenebre...al iscrizione parecchi motoclub e tanti Free bikers festanti e
rumorosi hanno fatto da cornice a questo evento

Dopo la fase dell'iscrizione un po' di foto ricordo e tanti abbracci la colorata è rumorosa carovana si è spostata dal punto di incontro iniziale per un piccolo motogiro, così prima di portarli sul luogo del pranzo c'è stata una tappa intermedia con un piccolo Cocktail di benvenuto e la benedizione dei caschi ...





Alle 12 e mezza circa la carovana si rimette in sella direzione location finale,che evitiamo di nominare visto che è stata causa di un pò di incomprensioni tra i presenti a causa della loro nascosta incompetenza, l'affidarsi a questi ristoratori se cosi si possono definire e stata la nota dolente dei centauri visto che non si aspettavano come sarebbe andata..confidando giustamente nella professionalità degli stessi....

ma siccome siamo bikers e siamo abituati che qualcosa non vada come dovrebbe..


E chi organizza e partecipa ad eventi sa che può succedere.. gli ospiti nonostante tutto hanno messo davanti a se l'impegno dei centauri e quindi buon viso a cattivo gioco si riprende la festa che è proseguita fino al tardo pomeriggio..








Il presidente rosario più volte si è scusato coi presenti nonostante non fosse sua la colpa, ma i presenti non lo hanno assolutamente colpevolizzato


quindi dopo il pranzo e lo spettacolo della statuaria Luana Palazzo i centauri iniziavano un sorteggio con tantissimi premi



e la consegna delle targhe e foto ricorso

Saluti di rito abbracci e calorosi arrivederci hanno completato la giornata che tra alti e bassi a cmq regalato una spensierata giornata di sana allegria a tutti i partecipanti



Ragusa bikers Old Sicilian Bikers e WolflandRoad ringraziano i centauri per l'accoglienza l'ospitalità e l'impegno profuso nella difesa dei propri ospiti da parte dei ristoratori che pretendevano di accollare hai bikers la colpa della loto totale incompetenza nel gestire un evento con cosi tante persone



Nessun commento:

Posta un commento

Commenta questo articolo!!!!