giovedì 20 settembre 2018

9’ Motoraduno Nazionale Motoclub San Lorenzo del vallo

Antonio Scamarcia Collaboratore WolflandRoad
Un grande Motoraduno quello che si è svolto nel weekend a San Lorenzo del Vallo , arrivato ormai alla nona edizione il Motoclub che porta il nome del paese,
anche quest’anno ha voluto regalare hai tanti partecipanti due giorni intensi tra passione cultura e buona cucina, il tutto orchestrato come da consuetudine dalla bellissima Lady Jenny il quale ha tenuto a bada e allietato con la sua voce è le sue grazie l’intero Weekend .




Tutto parte sabato mattina a piedi del castello situato nella parte più alta del paese. Castello che risale XV secolo, fatto da don Andrea Alarcon su una struttura privata per poi adibirlo a residenza privata .




Apertura delle iscrizioni alle ore 9:00 con intrattenimenti vari e accoglienza ore 12:00 tutti a tavola per degustare il pranzo , aspettando l’arrivo dei fratelli Bikers. Ore 15:30 partenza per il primo giro turistico. Giro turistico oltre che paesaggistico con una vista mozzafiato di tutta la piana sibbaritide Anche culturale con la visita agli scavi archeologici di Sibari e visita al museo, per poi passare a un ricco aperitivo . Ore 20:00 rientro per la cena preparata dallo staff del Motoclub e rigorosamente con le tradizioni del posto, l’intera serata è stata allietata da una cover band di Vasco Rossi .




La serata si è conclusa con un ricco buffet di dolci fatti in casa . Secondo e ultimo giorno di questo nono Motoraduno riparte alle 9:00 con iscrizioni sia Fmi che motogruppi liberi, seguito con l’accoglienza e la prima colazione ore 11:30 partenza per il giro turistico e aperitivo ore 13:00 rientro per il pranzo naturalmente servito a tavola. Insomma un weekend al top.




Ore 14:00 saluti e ringraziamenti per tutti gli iscritti come da consueto premiati tutti i Motoclub Fmi, premi speciali sono stati ai primi due Motoclub di fuori regione come primo classificato il MC il Redentore di Maratea e al secondo posto il MC gottlieb Daimler - PG dell Umbria. Per poi passare ai primi 5 regione Calabria. Un ormai consolidato 1’ posto alle Rote Selvagge 2’ I disobbedienti 3’i Reggio bikers 4’ i cavalieri di Corigliano e 5’ posto i Bikers alto jonio.




Riconoscimenti sono stati dati a tutti i partecipanti , un premio speciale è stato dato al motociclista più GIOVANE , al mitico Aleardo di Cosenza che con i suoi 91 anni si 91 ... ancora arzillo e in sella alla sua moto timbra i tanti Motoraduni della Calabria .
Un grande... con il suo primato di nonno in Sella il primo di Calabria il quinto in Italia . Quindi un Motoraduno riuscito in tutti i sensi .. evento patrocinato dall’amministrazione Che ha sempre creduto nel Motoclub e nei loro eventi che oltre a essere una passione, da la possibilità ai tanti iscritti conoscere il territorio e le tradizioni del paese che per come stato detto dalla assessore la manifestazione inserita nel calendario estivo chiude l’estate di San Lorenzo del vallo .


Con il taglio della torta fatto dal presidente Ignazio Lamerata e l’arrivederci alla prossima edizione si è concluso l’appuntamento di questo weekend .

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta questo articolo!!!!