mercoledì 8 agosto 2018

La corleto PERTICARA del 5 Agosto 2018

Marco Galiero Collaboratore WolflandRoad


Evento targato ICEMAN per il gruppo MOTOCICLISTI CAMPANI

domenica mattina alle 5.20 mi suona la sveglia...guardo fuori e le prime luci del mattino irradiano la finestra della mia stanza da letto;faccio colazione e una doccia... Manca poco per l incontro con i partecipanti!!

Infilo la tuta,do un bacio a mia moglie e al mio cane che giustamente ancora riposavano... Salgo il moto, infilo i guanti e il casco... Giro la chiave e comincia questa avventura che durerà l'intera giornata!




Ore 6.20 parto alla volta del punto blu di Casoria
Arrivo alle 6.40 convinto di essere il primo e invece c'erano già due ragazzi pronti e carichi a aspettare il restante del gruppo!
Nei 20 minuti successivi arrivano tutti gli altri partecipanti...
Ore 7.00 Visiera giù, cervello mode On e si parte.
Piccolo tratto autostradale fino a Baiano dove recuperiamo gli ultimi cavalieri... Bene,lo squadrone è al completo!



Moto di genere ss, naked e touring fanno da fedeli compagne per quest avventura.
Prima sosta AVELLINO... una gran bella colazione insieme è quello che ci vuole per affrontare bene la giornata (io ho colazionato due volte 😜)
Dopo questa piccola ma necessaria pausa finalmente di parte alla volta di Corleto.
Attraversiamo posti meravigliosi come teora, castel grande, il monte cucuzzo e muro lucano... Una goduria per noi motociclisti per asfalto e paesaggio davvero mozzafiato.



Sosta a muro lucano per rinfrascarci un po', via verso potenza.
Ore 12.15 siamo al mc donald di potenza per la sosta pranzo e rifornimento!
Dopo esserci rifocillati e averci conosciuto meglio tutti... Finalmente la giostra della ss92 da potenza a Corleto PERTICARA può avere inizio.



Ore 14.00 si parte!
Imbocchiamo la ss92 direzione Laurenzana, mi volto e vedevo i ragazzi perfettamente in ordine, consapevoli ma soprattutto eccellenti nei loro movimenti in gruppo!
La ss92 è iniziata... Per 70 km fino a Corleto esisto solo io e la moto. Cerco di godermi questa strada al meglio puntando a sentire solo il sound della mia moto e provare a divenire un tutt uno con lei!
Dopo le 1000 curve che questa strada ci permette e poi esserci rinfrescati nella zona boschiva di Rifreddo arriviamo finalmente a Corleto.



Signori la corleto non è arrivare fin lì... Che obbiettivamente è semplice... Ma è viversi per tutto il tempo la strada che porta li... I profumi, i suoni della natura distorti dai terminali delle nostre moto che urlano ad ogni accelerata, il paesaggio che nella sua più completa pace e tranquillità porta in testa pensieri dolci e sensazioni di piacere tali da inumidire gli occhi.
Dopo il pit stop(acqua, pipí, sigaretta) scendiamo verso il lago del pertusillo per una strada della quale si narrano storie che hanno visto protagonisti Biker che piangevano alla sola vista di tanta meraviglia,;li madre natura si è impegnata... Una sola strada, senza stradine perpendicolari hanno fatto sì di poterci fare ammirare il paesaggio senza alcun tipo di pensiero o timore per la presenza di qualche auto(tutta la giornata ne avrò viste 20 al massimo).


Arriviamo a quello che secondo me è uno dei posti più belli della Lucania... Il lago del pertusillo(ovviamente non potevano mancare le foto anche in questa occasione).
Pace, tranquillità e silenzio hanno fatto complici a cotanta bellezza... Momento che mi sono preso per ascoltare una bella canzone e godermi il paesaggio!
Si riparte direzione Viggiano costeggiando tutto il lago (ne potrei parlare all infinito ma porca miseria non riuscirei a trovare le parole). Arrivati altezza Viggiano guardo il cielo direzione Corleto, do un occhio al meteo e cavolo li aveva cominciato a piovere... No problem si prosegue e a malincuore si va rotta verso casa. Strada facendo ci fermiamo nuovamente per una sosta (il caldo c ha disidratati e anche le nostre moto avevano bisogno di bere!)
Decidiamo di tornare via autostrada... E nonostante ce l abbiamo messa tutta x evitare la pioggia... Alla fine ce la siamo presi... Roba di poco ma cmq sia anche la pioggia PRESA!

ORE 19.00 sono rientrato a casa...
Tot 500 km, emozioni sempre nuove, nuovi amici di strada, la soddisfazione personale per aver condotto ben 18 moto per i tanti km affrontati e le tante curve superate...
Ma il mio APPLAUSO va a coloro che hanno avuto il coraggio di seguirmi in questa avventura, ai motociclisti campani, gruppo che si è rivelato essere di sani principi e pieno di gente educata!

Signori, cavalieri... È stato un piacere aver cavalcato con voi!
Marco IceMan Galiero per Wolfland-Motoraduni

2 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Una giornata che porterò nel cuore per moltissimo tempo.
    La mia foto con pizzetta e REDBULL alle 8 del. Mattino è magnifica.
    Voglio ringraziare Marco per averci guidato e tutti gli altri cavalieri per averla resa una giornata indimenticabile.
    Giorgio Varlese

    RispondiElimina

Commenta questo articolo!!!!