giovedì 23 agosto 2018

10/15 Agosto Petrignano d’Assisi...Motoclub Jarno Saarinen..1° Parte


Lando Fioroni & Gustavo Fabri Collaboratori WolflandRoad

38° Motoraduno Internazionale “Giro dell’Umbria”



Non solo un Motoraduno ma una gran bella manifestazione che si è svolta per ben 5 giorni con l’intento di far conoscere le bellezze artistiche e naturali dell'Umbria e le splendide curve delle sue verdi colline.
Organizzatore di questo evento è stato il Motoclub Jarno Saarinen che per la 38° volta ha concentrato a Petrignano d’Assisi nei giorni antecedenti il Ferragosto centinaia di motociclisti provenienti da tutta Europa.










Nello specifico l’incontro con Wolfland Road è avvenuto Sabato 11 a Rasiglia, dai più conosciuta come la Venezia dell’Umbria per i caratteristici canali d’acqua che la attraversano, dove il Presidente Roberto Ballarani ci ha accolto e consegnato un bell’omaggio a ricordo della giornata.








Un’incontro cordiale con il Presidente che ci ha dedicato un pò del suo tempo per illustrarci le varie attività del Motoclub nato nel 1977 in memoria di Jarno Saarinen, giovane pilota finlandese tragicamente scomparso il 20 Maggio 1973 durate il GP di Monza in una gara del campionato 250 quando in un incidente avvenuto subito dopo l’inizio della gara perse la vita insieme al nostro Renzo Pasolini.







Ovviamente parlo al plurale non per un eccessivo senso di megalomania ma perché ho avuto il privilegio di essere accompagnato in questa giornata da Gustavo, lo Zio di tutti i Motociclisti, a cui dedico un sentito e pubblico ringraziamento per la simpatia e l’affetto reciproco che ci unisce.

Altro gradito e gustoso incontro è stato quello con Andrea del Molino dei Trinci perché, se è pur vero che non di solo pane vive l’uomo, è anche vero che mangiare del buon pane aiuta a vivere meglio ed il pane del suo Molino è senza dubbio tra i migliori che abbia mai mangiato. 




Infine ringrazio mia moglie Augusta che in questa calda giornata agostana si è resa disponibile ad accompagnarmi sobbarcandosi come zavorrina più di 500 km di strada; un’ottimo test propedeutico a prossime ben più impegnative uscite che ci vedranno in sella alla nostra splendida Honda Africa Twin.  
Per ora è tutto… appuntamento al prossimo Report da… stay tuned!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta questo articolo!!!!