martedì 19 giugno 2018

Motoraduno "Le Manette del Valdarno".Moto tour dell'amicizia

Silenia Ventroni Collaboratrice WolflandRoad
Ormai sono dei veterani nell'organizzazione di questo evento di tre giorni. Una squadra capitanata dal presidente Andrea Biagioni e sostenuto da una grande ed efficente squadra. Non ho potuto fare i tre giorni ma sono riuscita a partecipare a questa giornata di domenica.
Il programma della giornata era questo
PROGRAMMA DEL MOTORADUNO
Alle ore 8:30 a San Giovanni Valdarno in piazza Cavour è possibile effettuare il check-in per chi ha fatto l'iscrizione on-line al "MotoTour dell'Amicizia". Per tutti quelli che non hanno prenotato on-line sarà possibile iscriversi in loco, solo e soltanto se ci sono ancora posti disponibili



Alle ore 8:45 sarà possibile fare colazione dell'Amicizia in piazza
Alle ore 9:30 partenza del "MotoTour dell'Amicizia" che ci porterà a scoprire il nostro territorio
alle ore 11.30 sosta a Laterina, dove la Fratres ha organizzato per noi un aperitivo nel centro del paese
alle ore 12:35 ripartiremo per raggiungere il ristorante Le Quattro Pietre che dista pochi chilometri
alle ore 13:00 arrivo al ristorante per il pranzo
Durante il pranzo verrà organizzata la lotteria dove come ogni anno verranno messi in palio bellissimi premi
A termine del pranzo ci saranno i ringraziamenti, ci saluteremo e ci daremo appuntamento al prossimo anno!





L'accoglienza dei Bikers nella piazza di San Giovanni Valdarno, dove è avvenuta la registrazione, la consegna delle pettorine blu e la busta contenente i tagliandini per colazione aperitivo e pranzo...Una colazione ricca di ogni dolcezza che uno possa desidesiderare, con bibite e caffè. Uno staff attento e rigoroso ha organizzato tutto il raduno delle moto nell'attesa della partenza. Un atmosfera rilassata allegra e sicura. Tante marche di moto, coppie, famiglie e persone di ogni età. La partenza è avvenuta con molta calma e ordine con le staffette che facevano da spola per fermare il traffico, garantendo a tutti un passaggio sicuro nel rispetto delle regole della strada.

Il giro inizia immergendoci nei paesaggi del Valdarno a me ancora sconosciuti. La natura che ci circonda, gli uliveti, i campi appena arati, i colori delle balle di fieno sono un attraente richiamo per gli sguardi che vengono subito rapiti. Il passo tranquillo ci consente di ammirare ciò che ci circonda e le strade ci permettono di divertirci quanto basta. La prima sosta è per l'aperitivo... Due punti di ristoro come sopra citati. Per le buone forchette è il top, tanti assaggi e la possibilità di dissetarsi immersi nel verde in un paesino delizioso e con un panorama mozzafiato. Rimaniamo giusto il tempo per riposarsi. Ci organizziamo per ripartire direzione Ristorante. Ci immergiamo nuovamente in dei paesaggi unici tipici della Toscana. Si arriva per il pranzo in una struttura organizzatissima non manca nulla. Un parcheggio per le moto circondato da alberi, una piscina off-limits (purtroppo) tavoli super apparecchiatti, uno staff di camerieri che non ci hanno mai fatto mancare nulla e tantissimo ottimo cibo. Per fortuna nn erano previsti altri giri alzarsi e partire sarebbe stato impossibile... 😉
Ci sono stati i ringraziamenti, un pensiero a un ragazzo Isaac e una ragazza Beatrice che non ci sono più molto toccante e ai quali era dedicato l'evento. La lotteria, tanti sorrisi e un caloroso saluto finale.

Una giornata unica, un motoraduno veramente che consiglio a tutti, uno staff accogliente, divertente e competente. Mi porto a casa la voglia di tornarci il prossimo anno non per un giorno ma per tre... ✌ 



Vi aspetto.
Desmoladies Silenia Ventroni
Per wolflandroad.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta questo articolo!!!!