mercoledì 21 marzo 2018

Il Gruppo DesmoLadies diventa realtà ........Ci Presentiamo!!!


Silenia Ventroni per WolflandRoad
Il Gruppo DesmoLadies diventa realtà il 21 gennaio 2017. È il sogno di una ragazza (io Silenia Ventroni) con una grande passione, alla quale si aggiungono a distanza di un anno altre 273 donne, unite da una passione chiamata Ducati.

Mi venne l'idea di creare un gruppo che riuscisse ad accogliere solo donne che guidavano Ducati. Mi misi a cercare su FB e vidi che
erano presenti un'infinità di gruppi misti ma nessuno solo di donne monomarca, e soprattutto non tutti avevano come vero oggetto la moto. Ne ho trovato di ogni sempre usando come scusa la moto. Io non sono un'esperta e avevo bisogno di tanti consigli, un supporto morale, un posto dove poter condividere la mia nuova vita sulle due ruote e soprattutto scambiare esperienze con esperte/i e non.  Visto che io possiedo una bellissima Ducati Monster 695 del 2007 ho pensato ad un gruppo Femminile Ducati."



"Il nome DesmoLadies nasce da due parole: Desmo che si rifa al motore Ducati desmodronico  ma anche alla parola Desmos che significa ""legame"" e Ladies perché siamo tutte principesse che al posto della corona portiamo dei caschi ma siamo donne femminili a tutti gli effetti. Quindi "legame fra donne". Il nostro logo rappresenta perfettamente la nostra natura: "la corona perché siamo ladies, il nostro viso dove si intravedono i nostri sguardi felici, l'anno di nascita e il nostro scudo perché siamo donne corazzate nelle nostre tute. Infine il nostro nome e i colori delle nostre moto: rosso,nero e bianco.



Pensai a cosa volessi da questo gruppo e decisi di:

• creare uno spazio su FB per sole donne dove chiedere e dare consiglio su tutto ciò che è il mondo delle due ruote ma soprattutto Ducati;

•Creare uno spazio dove condividere opinioni,idee, foto,viaggi, dispiaceri e gioie senza essere criticate o sminuite come accadeva in qualche gruppo misto. Il rispetto è alla base del gruppo;



•crescere sempre di più raggiungendo tante donne ducatiste;

•raggiundere donne Ducati in tutto il mondo per scoprire nuove esperienze e condividere viaggi e idee;

•organizzare incontri;

• creare collaborazioni con altri gruppi e creare eventi dove incontrarci, divertirci,fare amicizia e fare beneficenza;

Quindi unire una passione a qualcosa di bello e utile.

Quasi tutte le 273 DesmoLadies fanno parte di un DOC (Desmo Owners Club) perché per noi è fondamentale mantenere un legame con  Borgo Panigale quindi la casa madre delle nostre moto la Ducati

All'inizio non è stato facile perché si sa gestire tante donne non è una passeggiata motocicliste pure... Si sa quanto siamo toste... quindi anche nell'amministrazione del gruppo si sono alternate diverse figure ma per diversi motivi alla fine nella gestione siamo rimaste io e un'altra biker appassionata Eleonora, due teste belle toste con tante idee e progetti. Eleonora si occupa della pagina ufficiale e di tante iniziative e soprattutto gestisce la parte di monitoraggio della distribuzione delle DesmoLadies nel territorio così da favorire le aggregazioni per regioni e città.

Il gruppo in un anno è cresciuto tantissimo coinvolgendo sempre più donne e soprattutto si è fatto conoscere all'interno di altri gruppi creando e progettando collaborazioni. Il gruppo funziona molto bene e siamo riuscite ad incontrarci con diverse DesmoLadies di varie città d'Italia.

 

Le DesmoLadies hanno partecipato a:

 

•Moto incontro rosa organizzato dalla Ducatista e DesmoLadies Barbara Stefana.

Le DesmoLadies invadono la toscana organizzato da noi.

Eventi in programma...

• il 31 marzo "Motovo " organizzato da DNA biker Firenze 2018 e in collaborazione anche con Guzzi club Fiorenza, un motoincontro di beneficienza

E infine a Luglio il nostro evento più importante il Word Ducati week a Misano.

Si sta valutando la possibilità di partecipare ad altri eventi di beneficenza e altri motoincontri e motoraduni in tutta Italia e poi chissà magari anche all'estero.

Silenia Ventroni fondatrice delle Desmoladies.

 

 

 

 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta questo articolo!!!!