venerdì 26 gennaio 2018

Dieci candeline per MBE ...artisti delle due ruote e......

Romy Bravetti per WolflandRoad
Dieci candeline per MBE - acronimo di Motor Bike Expo - a Verona. La manifestazione è dedicata al mondo delle moto, nel senso piu' ampio del termine perché nei padiglioni
della fiera scaligera si sono potute ammirare moto stradali, modelli customizzati da veri e propri artisti delle due ruote, accessori, ricambi, abbigliamento e aerografi.




Ma anche i nuovi modelli delle case motociclistiche sui quali salire per testare il feeling e l'emozione di provare quella che potrebbe essere la nuova moto. Nella zona adiacente ai padiglioni l'area esibizioni con acrobazie e burnout di auto e moto,ad opera di veri professionisti del settore tra gli applausi del pubblico.




L'edizione di quest'anno, per celebrare il primo decennio di vita, è stata allungata di un giorno e la scelta è stata particolarmente vincente visto che sin dalle nove del giovedì mattina i centauri erano già in fila davanti all'entrata per poter iniziare la giornata dedicata alla propria passione.




Quella passione che ti scorre nelle vene insieme al sangue e che ti rende così simile agli altri che non conosci, ma che hanno la tua stessa luce negli occhi quando guardi la due ruote del tuo cuore.




Altro ingrediente della fiera sono le bellissime ragazze avvolte in tutine attillate e tacchi vertiginosi(bellissime ma non le trovate nelle mie foto perché i miei gusti propendono verso le barbe e i petti villosi)




Non sono mancati i cosiddetti vip che quest'anno sono stati molti,spaziando da dj Ringo a Rocco Siffredi, da Charlie Gnocchi a Piero Pelù per citarne alcuni. Ma vedere le moto alla fiera è difficile, perché se questo è il tuo mondo e la tua energia nella vita, trascorri la maggior parte del tempo tra abbracci e strette di pollice agli amici che nel corso della vita in sella trovi lungo la tua strada.




Una fiera che negli anni è cresciuta e che qualche difetto ce l'ha( alcuni parlano del costo d'ingresso, poco abbigliamento,ecc...) ma le emozioni che regala, a mio giudizio, sono sicuramente un bel modo di iniziare l'anno e dunque siamo già pronti per gennaio 2019 con MBE






 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta questo articolo!!!!