giovedì 2 novembre 2017

Serpara@....5 Novembre 2017

Per Domenica 5 Novembre si andrà in a visitare i giardini della Serpara.
Lo scopo è condividere la nostra passione facendo la strada insieme alla ricerca delle nostre culture dimenticate.
Da soli si va veloci ma insieme si va più lontano.


L’andatura dell’uscita sarà TURISTICA (6.0) con tante curve su strade splendide per godersi a pieno la passione per la moto. Il percorso è di 300km totali Uscita adatta ad ogni tipo di moto e stile di guida.

Ed ora un po’ di storia:
Il giardino di sculture ed i parchi realizzati in modo artistico hanno una ricca tradizione che in Europa risale all' Impero Romano. Si elevano a forma artistica durante il Rinascimento e ancora oggi molti esempi testimoniano la voglia di rappr
esentazione dei principi barocchi. Le nuove interpretazioni dell'arte classica del giardino si sono da allora sviluppate sotto le forme più varie.

La cosa straordinaria del Parco delle Sculture di Serpara sta nel suo particolare e personale riferimento alla storia delle origini. Qui ha avuto un buon esito la presentazione esemplare di un' opera scultorea nel suo originale contesto mediato dell'artista stesso. Il Parco è una proposta nascosta, riservata. Naturalmente è stato ideato per il visitatore, ma esso non vuole soltanto stimolare, vuole anche essere scoperto via via. L'intimità del Parco rappresenta una sfida sia per l'abitante che per l'ospite. Essa nasce da un insieme di fattori differenti, i limiti dell'ambito del lavoro e dell'abitare sono altrettanto fluttuanti, come quelli dell'area espositiva, perfino i limiti tra arte e natura modellata diventano sfumati. Chi vuole, può richiedere di gettare lo sguardo dietro le quinte.

Programma
9:20 Ritrovo presso Esso Labaro (GPX: 42.007432, 12.492324) (**)

9:40 Partenza motogiro (puntuali)
11:00 Sosta benzina Nepi
12:45 Arrivo al ristorante convenzionato c/o Civitella d’Agliano (*)
14:00 Tempo libero per relax e chiacchiere in compagnia
15:00 Visita della Serpara
16:00 Rientro (Libero)

Menù: 20Euro
Antipasto con: Salumi e Formaggi misti Tipici,
Primo Ombricelli al castrato
Tiramisù e frutta
Acqua e Vino Bianco e Rosso

(*) Il pranzo è facoltativo. Chi vuole partecipare ai nostri eventi, non ha nessun obbligo ad aderire anche al pranzo convenzionato. Ognuno è libero di mangiare come, dove e quello che vuole. I nostri eventi sono GRATIS e liberi sempre.

(**)
Ricordo a tutti gli amici che è possibile noleggiare la moto per l'evento a partire da 25€ al giorno. Per informazioni sulla convenzione attiva scrivete direttamente agli organizzatori dell'evento.

Per le CoBikers interessate a partecipare all’evento sono pregate di segnarsi all’evento e di chiedere sul post del gruppo FB la disponibilità di una sella. L’organizzazione provvederà ad organizzare al meglio il trasporto.

Consigliato portare CoBiker il panorama è mozzafiato

REGOLAMENTO:
Essere puntuali agli appuntamenti. Provvedere sempre al pieno di benzina e fare rifornimento ad ogni sosta. Mai superare a desta. Usare la mssima prudenza nella guida e far riferimento alle regole riportate sul regolamento.

Capo fila: è la guida dell'uscita che stabilisce il percorso le soste e gestisce le esigenze del gruppo ed è sempre in contatto con tutto il team di supporto. Uniche indicazione: mai superarlo e rispettare sempre i segni che vengono fatti per la sicurezza di tutti.

Pivot: sono coloro che controllano il gruppo e verificano il rispetto delle regole. Si riconoscono per i contrassegni gialli che indossano. Sono fondamentali agli incroci per indicare la strada ed è per tanto necessario agevolare il loro passaggio per far in modo che possano raggiungere il prima possibile la testa del gruppo..

End Point: è il motociclista che chiude il gruppo con contrassegni gialli, si ferma se qualcuno ha problemi o difficoltà ed è sempre in contatto con il capo fila. Ogni problema o esigenza va sempre riportata a lui.


AVVERTENZE
La partecipazione agli eventi richiede un’esperienza di guida adeguata al fine di non essere un pericolo per se e per gli altri. Chi partecipa lo fa a proprio rischio e pericolo e manleva, aderendo all’evento, gli organizzatori da ogni responsabilità civile e penale per incidenti, furti, e qualsiasi evento doloso dovesse accadere durante il percorso. Gli organizzatori declinano ogni responsabilità in caso di danni di qualsiasi natura a persone e/o cose prima, durante e dopo l’evento.





Torna alla Home Page di Wolfland
 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta questo articolo!!!!