mercoledì 27 settembre 2017

Mototuscany....Testimonianza di fratellanza


Il MOTOTUSCANY si è svolto nella bellissima località del Lago di Massaciuccoli, nella struttura "Lago DiVino", che si è dimostrata un ottimo punto di ritrovo e di ristoro, offrendo svariate combinazioni gastronomiche e fiumi di birra.


 

Questo evento è stato organizzato dai Golden Drakes MC Italy, nello specifico dal chapter Lucca ed è stato una meta per molti bikers provenienti da tutti Italia. Ovviamente non mancavano i chapter Golden Drakes italiani ed addirittura dalla Germania, dove i Golden Drakes MC sono nati, a testimonianza della fratellanza che lega tra loro questi Bikers.

 


Il Mototuscany è ufficialmente inziato venerdì 8 Settembre verso le 18, con l'apertura dei vari stand presenti, molti tipicamente legati al mondo delle moto e dei motociclisti, altri invece ispirati al Goth, con quadri, gioielli e addirittura un libro di Favole "Nere". Un'altra novità per una manifestazione del genere è stata la presenza di una bravissima truccatrice che effettuava sul posto trucchi a tema. Si è anche svolto un contest musicale che ha dato modo di esibirsi a molti gruppi Underground, a testimonianza dell'inscindibile legame che esiste tra il mondo Bikers e la musica. Tra i partners della serata, non a caso, era presente anche METALDETECTOR, una WebRadio che si occupa esclusivamente di musica Metal.

 


Sabato pomeriggio c'è stato un suggestivo Motogiro che ha dato la possibilità a tantissimi centauri di vedere la bellezza del territorio, di esibire le loro moto e di stare insieme in questa splendida manifestazione che è stata molto più di un semplice motoraduno.

 

Verso le 20 si è esibito l'ultimo gruppo del contest iniziato il venerdì e che è stato, meritatamente, anche quello che si è aggiudicato il primo posto.

 

Purtroppo però il maltempo ha impedito alle star della serata, i bravissimi "80's Sunset Strip", gruppo molto conosciuto in Toscana e non solo, che ripropone tutto il meglio del Rock anni '80, di esibirsi in concerto.

 

Nonostante i lampi, i tuoni e la pioggia battente, molti Bikers sono comunque rimasti a far festa per tutta la notte, contrastando il rumore dei tuoni col rombo dei loro motori, sfidando come dei veri Vikinghi la furia di Odino!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta questo articolo!!!!