venerdì 4 agosto 2017

Il Nostro Carlo Messicano ci Aggiorna...3° Tappa



3° Tappa
Da Andorra La Vella scendo a folle per godermi il silenzio del mattino che mi circonda e dopo qualche km eccoci finalmente in Spagna. Approdiamo in un croce via: La Sue d'Urgell.
Da qui ancora parecchi km ci separano da Pamplona e lo spettacolo di questa strada è pari ad un sogno. Prendiamo la N-260 che si inerpica in passi di ben quasi 2000 metri. La temperatura è gradevole e fa da contorno in questi scenari paradisiaci quanto primitivi. Fino ad ora la strada più bella che abbiamo percorso da quando siamo partiti.
Gli scenari erano sempre in cambiamento e la noia mai ci ha raggiunti. Anche quando abbiamo lasciato la strada in prossimità di Jaca ed abbiamo preso una via più veloce lo scenario ci ha stupito. Pensavamo di non trovare più quell'armonia nei paesaggi ma fortunatamente ci sbagliavamo.
A 100 km da Pamplona incominciamo a vedere i cartelli che segnano il Cammino di Santiago e l'emozione è tanta anche se quella non è la via percorsa da me l'anno scorso. La ritroverò a Santiago ma ancor meglio a Finisterre. Ps. Ludovica incomincia a intostarsi, si lamenta di meno ed a volte mi da anche una mano...
Del resto ci si mette la moto ad impensierirmi; lacerazione di un centimetro della cuffia del cardano.. Per ora l'ho impecettata con il fedele nastro americano. PAMPLONA - 450

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta questo articolo!!!!