martedì 11 luglio 2017

Campo Imperatore 2017....15 Luglio 2017 Mistostretto

Un obiettivo, una scelta, una squadra. La gita di sabato 15 e domenica 16 luglio è una superclassica del nostro Moto Club e i tre elementi di cui sopra la descrivono perfettamente. L'obiettivo? Campo Imperatore, meta del weekend.
La scelta? Ognuno potrà decidere se partire sabato e tornare domenica (opzione consigliata!) oppure fare il tutto nella giornata di sabato, oppure nella giornata di domenica.
La squadra? Facile, è la migliore: la nostra, quella del Moto Club Mistostretto.
Appuntamento alle 9.00 (per la domenica ore 8.30)presso il primo benzinaio della Roma - L'Aquila dopo aver superato il casello di Roma Est (Area Servizio Colle Tasso Sud). Lì è possibile fare pieno e colazione. Abbandoneremo in fretta l'autostrada, per l'esattezza a Vicovaro, così da cominciare a piegare con moderazione fin da subito. Ci dirigeremo verso Colli di Montebove e poi Ovindoli su una delle strade più belle della gita (e non solo). Saliremo sempre più su per affrontare curve e goderci temperature più fresche - altro che mare... - fino ad affrontare il "Giro delle Rocche" (cit. dalla gita passata): Rocca di Cambio, Rocca di Mezzo Rocca de Papa, Rocca de Sopra e de Sotto. Infine, ecco la stupenda piana di Campo Imperatore.
Sarà lì che potremo pranzare e riposarci, goderci splendidi paesaggi e continuare a trascorrere un gran bel sabato. Nel primo pomeriggio poi, chi vorrà tornerà a Roma, gli altri pianteranno le tende per restare fino al giorno dopo. Sarà una sera/notte/alba/mattina/pranzo sicuramente da ricordare perché il divertimento viene prima di tutto!

PS.: ALLA MEZZANOTTE TRA SABATO E DOMENICA SI FESTEGGIANO I 31 ANNI DEL PRESIDENTE!!! IL MIGLIOR REGALO CHE POTETE FARGLI E’..VENIRE A CAMPO IMPERATORE!

Gite: istruzioni per l'uso
Vogliamo viaggiare in sicurezza, quindi ognuno di noi deve tenere il proprio passo senza strafare ed evitando di raggiungere "quelli davanti" se non è in grado di farlo. Nella vita ci sono poche certezze, nel MC Mistostretto ne esiste invece più di qualcuna. Si chiamano prudenza, referente, staffette e scopa.
Prudenza: la conosciamo tutti, sappiamo chi è e quali sono i suoi limiti (che sono i nostri). Seguiamola sempre perché è la nostra miglior consigliera.
Referente: è la guida della gita. E' colui che la pensa creandone percorso e tappe e quindi è il motociclista che apre la strada in testa al gruppo. Unica indicazione: mai superarlo.
Staffette: quando siamo in tanti, sono i motociclisti che controllano il gruppo per tutta la sua lunghezza. Sono fondamentali agli incroci, dove si fermano per indicare la strada a chi è rimasto attardato e in generale a chi deve ancora arrivare. E’ necessario agevolare il loro passaggio e non accodarsi una volta passate.
Scopa: è il motociclista che chiude il gruppo, si ferma se qualcuno ha problemi o difficoltà. Insomma, sarà sempre il più lento per garantire che il gruppo rimanga unito.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta questo articolo!!!!