mercoledì 24 maggio 2017

L'ABC dell'Abruzzo... Mistostretto crea una giornata da vivere!!!!

Per domenica 28 Maggio abbiamo in programma una gita emozionante, una delle più belle di questo periodo. Chi parteciperà all'uscita di domenica non si pentirà di essersi alzato un po' prima del solito.
Già, perché grazie all'ABC dell'Abruzzo raggiungeremo una delle mete più ambite dai motociclisti romani: Campo Imperatore. Con le sue curve e le sue strade che si snodano a vista, guidare sull'altopiano è un vero e proprio piacere. E poi ad attenderci ci sarà un pranzo a base di arrosticini. Cosa volere di più? Nulla, se non la strada che percorreremo per arrivare a destinazione. Appuntamento alle 9.00 presso l'Area di Servizio Colle Tasso Sud (è la prima dopo il casello autostradale di Roma Est). Poco più tardi partiremo in direzione Vicovaro da dove, abbandonata l'Autostrada, cominceremo a salire verso Carsoli e la Riserva Naturale del Monte Velino, aggirandola da sud passando per Magliano de' Marsi, Ovindoli e Rocca di Mezzo. Quelle che in inverno sono rinomate stazione sciistiche del centro Italia, nella bella stagione si trasformano in paesi da raggiungere con splendide curve. Il tutto, stando in compagnia e con una gran voglia di ridere, scherzare e divertirsi. Terminato il pranzo, ancora curve perché il celebre asfalto del Valico delle Capannelle accogliere le nostre gomme vogliose di pieghe, desideri che verranno soddisfatti anche passando da L'Aquila, Antrodoco e dalle sinuose linee della Salaria. Vi aspettiamo numerosi, non mancate! Gite: istruzioni per l'uso Vogliamo viaggiare in sicurezza, quindi ognuno di noi deve tenere il proprio passo senza strafare ed evitando di raggiungere "quelli davanti" se non è in grado di farlo. Nella vita ci sono poche certezze, nel MC Mistostretto ne esiste invece più di qualcuna. Si chiamano prudenza, referente, staffette e scopa. Prudenza: la conosciamo tutti, sappiamo chi è e quali sono i suoi limiti (che sono i nostri). Seguiamola sempre perché è la nostra miglior consigliera. Referente: è la guida della gita. E' colui che la pensa creandone percorso e tappe e quindi è il motociclista che apre la strada in testa al gruppo. Unica indicazione: mai superarlo. Staffette: quando siamo in tanti, sono i motociclisti che controllano il gruppo per tutta la sua lunghezza. Sono fondamentali agli incroci, dove si fermano per indicare la strada a chi è rimasto attardato e in generale a chi deve ancora arrivare. E’ necessario agevolare il loro passaggio e non accodarsi una volta passate. Scopa: è il motociclista che chiude il gruppo, si ferma se qualcuno ha problemi o difficoltà. Insomma, sarà sempre il più lento per garantire che il gruppo rimanga unito.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta questo articolo!!!!