sabato 4 marzo 2017

Il Mondo di Peio … Sidecar

Sidecar

 Di: Peio per Wolfland
21 anni separano queste foto ,nella prima il mio primo Jawa sidecar e il mio primo genito Gianky , ora 24 enne ..
Il sidecar di per se , non è un mezzo divertentissimo , nato come alternativa economica all' auto , racchiude in se i peggiori difetti di auto e moto .. si fanno le code come in macchina e si piglia l' acqua come in moto , nel caso del Jawa poi manca una forcella Hearles che evita che il mezzo si scomponga in frenata , con il motore a 2 tempi , zero freno motore , impianto frenante sottodimensionato e ruotine da bici completano il quadro , per non parlare della cortina fumogena che ci si lascia alle spalle .. eppure , ne ho guidati e provati di sidecar , ma quando si è trattato di riprenderne uno per portare a spasso Sabrina , che dopo il delicato intervento non può andare in moto , non riuscivo a pensare ad altro sidecar all' infuori di lui..
Mio figlio ci è cresciuto dentro .. tanti viaggi e sempre insieme .
Appena partito da Recco alla volta del Piemonte la commozione è stata tanta , rivedevo quel botolo nel carrozzino , rivedevo il peio di oltre 20 anni fa, e mi son trovato a pensare ai tanti paradossi del tempo .. a volte minuti , ore e giorni sembrano noiosamente eterni e senza fine, gli anni invece volano e corrono davvero troppo in fretta.
Con un Jawa 350 sidecar invece la fretta, non esiste, i tempi sono il suo due tempi , e li detta lui , rispetto alle altre moto che possiedo sembra un bradipo a motore , lento , visibilmente e dannatamente
lento, perchè non ha motivo di correre, la fretta non gli appartiene.
Riprendere un Jawa ha significato riapropriarmi di un passato che
tempo e farmaci mi stavano facendo dimenticare , ha riportato colori
e vita sulla mia sbiadita tavolozza esistenziale.

Ringraziamo: Peio e il Mondo di Peio
Seguici su www.wolfland.it 

 

1 commento:

Commenta questo articolo!!!!