mercoledì 22 febbraio 2017

Moto Benedizione a Ischia .....L'Isola Incantata



Moto Benedizione a Ischia

Ischia , l'Isola Verde
Un posto bellissimo con una giornata stupenda piena di sole ed un mare stupendo è la cornice ideale per una giornata in Moto.


Questo evento inizia il giorno 18 febbraio perchè una parte di soci vuole passare una notte a Ischia. Siamo partiti alle 14:10 dal porto di Napoli in direzione di Ischia.

Purtroppo nell'avvicinarsi all'isola il tempo si mette a pioggia, infatti sbarchiamo sotto una sottile pioggerellina che ci induce a trovare riparo in albergo.

L'albergo "Aragona Palace Hotel & Spa" è
situato a pochi passi (da noi fatti in moto) dal porto borbonico d’Ischia, nei pressi della splendida promenade della Riva Destra, dell’isola pedonale di Via Roma e Corso Colonna.

Della serie "Non tutti i mali vengono per nuocere" decidiamo di passare le ore che ci distanziano dalla cena nella stupenda Spa. Questo tempo scorre in allegria e spensieratezza tra la piscina termale con acqua a circa 37 gradi, e la piscina riscaldata scoperta in terrazza all'ultimo piano dell' Hotel da dove si gode una vista mozzafiato dell'intero porto.

La cena, ai centauri del primo giorno, ci viene servita all'interno dell'albergo facendoci gustare delle pietanze locali di notevole qualità.
La buona parte di noi passa dal ristorante direttamente in camera, avendo forse abusato troppo della piscina termale.
La domenica 19 ci svegliamo con una
splendida giornata di sole che ci accompagnerà per tutta la giornata. Il punto di riunione con i soci che sono partiti la mattina di domenica da Pozzuoli era al Bar Calise alle ore 10:00, per una ricca colazione.
Da lì, una ventina di moto, partono per una puntata al Castello Aragonese.
Riuniamo l'intero gruppo composto da 50 moto e 82 persone a piazza degli Eroi da dove partiamo per il giro dell'sola.

Molto suggestiva è stata l'accoglienza degli isolani i quali al nostro passaggio ci salutavano compiaciuti delle tante moto in giro sull'isola.
Non poteva mancare una sosta sul Belvedere da dove si ammira la bellissima Sant'Angelo.
Si prosegue per la chiesa del Soccorso, singolare esempio di architettura locale, che sorge
in una posizione particolarmente suggestiva e scenografica, su un promontorio a picco sul mare che da essa prende il nome di punta del Soccorso. La chiesa del Soccorso faceva parte di un antico convento agostiniano fondato nel XIV secolo.

Il pranzo è stato servito al "Ristorante Sole" , Baia di Citara. In un bellissimo salone a picco sul mare abbiamo assaggiato il Bucatino all'ischitana e un secondo con il famoso Coniglio di Fossa.
Alla fine del pranzo ventina di centauri pugliesi sono partiti per imbarcarsi al porto di Casamicciola alle 16:40 ed il resto ha deciso di visitare quello stupendo posto ammirato dall'alto la mattina sul belvedere:  il Pittoresco
Borgo di Sant’Angelo d’Ischia.
Con l'ultimo vaporetto con partenza da Ischia porto a malincuore, per il poco tempo trascorso, abbiamo lasciato questa stupenda isola ripromettendoci di tornare quanto prima.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta questo articolo!!!!